Carmen Ramasco Ginnastica Ritmica

"Prima di conoscere la ginnastica ritmica, pensavo che volare fosse impossibile..."
Mi sono affacciata al mondo della Ginnastica Ritmica all'età di 4 anni, e ho proseguito con un corso base fino all' età di 10 anni.
Da li in poi, ho iniziato a praticare questo sport a livello agonistico, partecipando diverse competizioni a livello provinciale e regionale, ed ottenendo vari titoli. Tra le vittorie più importanti:
-nel 2013 Campionato regionale del Campionato Almudena nastro, categoria Seniores;
-nel 2011, Campionato Regionale Almudena categoria juniores palla;
-nel 2012, Campionato Regionale categoria Seniores Individuale palla.
Nel frattempo, ho partecipato a lezioni di danza classica a livello principiante, intermedio, ed in fine avanzato ed ho proseguito con questa disciplina.
Nel 2014 a malincuore ho abbandonato la ginnastica ritmica a livello agonistico a causa di infortunio, ma ho proseguito con la danza, praticando vari corsi differenti, specializzandomi in Danza Classica, Danza Moderna, Danza Contemporanea e Passo a Due a livello avanzato.
Ho partecipato inoltre, a varie gare e rassegne, come:
-Festival del balletto al teatro Viganó.
-Roma Dance Award presso Auditorium della Conciliazione, tra la giuria presenti FRANCESCA DI MAIO (ballerina; danza classica), AMILCAR MORET GONZALES (ballerina; danza classica), KENZO ALVARES (ballerino e coreografo, danza HipHop), VERONICA PEPARINI(ballerina e coreografa; danza moderna), DINO VERGA (ballerino e coreografo; danza contemporanea, MARIO PIAZZA (coreografo e regista; danza contemporanea).
La Ginnastica Ritmica rimane la mia passione più grande; oggi sono una studentessa di Lingue e Culture Moderne all'Università La Sapienza e nel mio piano di studi c'è sempre qualcosa inerente al mondo delle discipline Sportive e alla Danza.




Ginnastica Ritmica

Nella ginnastica ritmica, l’atleta deve riuscire a eseguire gli esercizi a corpo libero e con i vari attrezzi con armonia e sul ritmo di un brano musicale...
continua a leggere